Od Nadiških dolin do Kanalske doline je veliko poti, ki jih je mogoče prepešačiti ali prevoziti s kolesom. Na njih se lahko športno udejstvujemo ali pa si ogledamo številne naravne jame in veličastne gozdove, v katere se je lahko zatekel človek v prazgodovini in ki jih danes poseljujejo krivapete in škratje, Dujak in Dujačesa ter druga skrivnostna bitja iz ljudske mitologije, ob njih pa seveda še številne živali, ki naseljujejo danes po večini že zarasle doline.
Dalle Valli del Natisone fino alla Val Canale numerosi sono i sentieri percorribili e numerose sono le grotte che si possono visitare che, oltre a essere state riparo per l’uomo preistorico, sono popolate da krivapete e škrat, dal Dujak e dalla Dujacesa, da agane e da misteriosi esseri della mitologia popolare e dalla numerosa fauna che abita le vallate ormai coperte in gran parte dalla vegetazione.
Gli itinerari proposti vi faranno scoprire luoghi forse fuori dai percorsi  turistici noti, a volte all’apparenza aspri, ma autentici e ricchi di fascino, e vi guideranno attraverso tutte le valli della Provincia di Udine dove sono storicamente insediati gli Sloveni.
L’applicazione include due percorsi tematici: Muzej na poti  è una guida alla raccolte museali diffuse su tutto il territorio, mentre  il percorso Doline in rosa  è dedicato a chi durante o dopo il GIRO vorrà conoscere meglio queste Valli speciali.
Inštitut za slovensko kulturo je pripravil ta vodnik s podporo dežele Furlanije Julijske Krajine po D.Z. 6/2013.
L’istituto per la cultura slovena ha realizzato questo con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, L.R. 6/2013.
Menu