Zlate roke - Mani d'oro

Mreža MISMO TU je nastala v teku prvega projekta, ki ga je finančno podprla dežela in ki je predvideval, da se s pomočjo obstoječih struktur in osebja vzpostavijo v prostoru informacijske točke, in se je okrepila s promocijo razpršenih muzejev, ki so odprti za javnost in nudijo obiskovalcem tudi splošne informacije.

MI SMO TU …
tuka… v Kanalski dolino | Val Canale
izdë … v Reziji| Resia
kle … v Terski dolini | Valli del Torre
tle … v Nediški dolinia |Valli del Natisone

To geslo je nastalo z namenom, da postane slovenska skupnost v Videnski pokrajini bolj prepoznavna kot celota ob spoštovanju značilnosti posameznih dolin in da se ovrednoti in prikaže njena bogata zgodovinska in kulturna dediščina.

La rete MISMO TU nasce nel corso del primo progetto finanziato dala regione per creare degli info point utilizzando il personale e le strutture esistenti sul territorio, verrà poi ovviamente migliorata con la promozione dei musei presenti sul territorio che sono l’unica possibilità che ha il visitatore che viene a trovarci di ricevere informazioni perché aperti al pubblico.

Dunque  NOI SIAMO QUI | MI SMO TU …
tuka… Kanalska dolina | Val Canale
izdë … Rezija| Resia
kle … Terska dolina | Valli del Torre
tle … Nediška dolina |Valli del Natisone

Questo slogan è nato quindi per far riconoscere la comunità slovena della Provincia di Udine con l’intento di creare un prodotto unico e riconoscibile sul territorio nel rispetto delle caratteristiche di ogni valle, promuovendo e valorizzando il patrimonio storico e culturale esistente.

Poklice - Mestieri

Materialov - Materiali

Kmetijska dela - Lavori agricoli

SMO SLOVENSKO MULTIMEDIALNO OKNO
MUSEO DI PAESAGGI E NARRAZIONI
KRAJINSKI IN PRIPOVEDNI MUZEJ

Il nuovo Museo di San Pietro al Natisone – dedicato al paesaggio culturale che corre dalle Alpi Giulie al mare, dal Mangart al golfo di Trieste – si colloca tra le nuove forme che vanno assumendo i musei tematici e territoriali: non più musei di Collezione ma musei di Narrazione.

Novi Muzej v Špetru prikazuje kulturno krajino od Julijskih Alp do morja, od Mangarta do Tržaškega zaliva in se uvršča med nove oblike tematskih in pokrajinskih muzejev, ki ne slonijo več na zbiranju predmetov, temveč na pripovedi.

Kovač - Fabbro

1 KOVACIJA (1)

Pričevanja kmečke kulture_Testimonianze della civiltà contadina

V stalni etnografski zbirki v Tipani, ki je na ogled v občinski dvorani, je okrog 200 predmetov, ki jih je zbral Giuseppe Carloni iz Viškorše, njegov sin Ivano pa jih je podaril občini.

La collezione etnografica permanente di Taipana, esposta nella sala del Comune, raccoglie circa duecento oggetti raccolti da Giuseppe Carloni della frazione di Monteaperta e donati dal figlio Ivano al Comune.

Brusač - Arrotino

muzej Bardo lUSEVERA

Etnografski muzej_Museo etnografico

Etnografski muzej v Bardu je ponos krajevne skupnosti. V njem hranijo bogato zbirko predmetov materialne kulture v Terski dolini, zbranih še pred potresom, saj sega zbirka v leto 1973. Po potresu je bil nedostopen, od leta 1981 pa je na ogled v prostorih nekdanje mlekarne.

Il Museo etnografico di Lusevera, fiore all’occhiello della comunità, conserva un patrimonio di testimonianze della cultura materiale dell’Alta Val del Torre. Istituito nel 1973, ha conosciuto un lungo periodo di chiusura dopo il sisma del 1976 ed è stato riaperto nel 1981.

Les - Legno

Muzej rezijanskih ljudi – Museo della gente della Val Resia

Od leta 1995 kulturno društvo Muzej rezijanskih ljudi zbira in hrani etnografsko gradivo. Prva muzejska zbirka je bila na ogled, od leta 1998 do leta 2016, v montažni stavbi v Bili, ki je bila postavljena po potresu leta 1976. Od oktobra leta 2017 Muzej ima novi sedež v Plocavi hiši na Solbici. Muzej predstavlja domačo arhitekturo, rekonstrukcijo kuhinje in spalnice iz prve polovice prejšnjega stoletja ter začasne razstave. V muzeju je tudi sekcija MI.TI posvečena domačemu ustnemu izročilu. Muzej sicer predstavlja bodisi snovno kot nesvnovo dedeščïno, oziroma pravljice. V sekciju posebna pozornost je posvečena folkloristu in etnologu Milku Matičetovemu, ki je zbiral in raziskoval pravljice v Reziji.

Dal 1995 l’Associazione Culturale Museo della gente della Val Resia raccoglie e conserva materiale etnografico della Val Resia. La prima esposizione museale, collocata in una struttura prefabbricata del periodo post-terremoto, è rimasta in visione dal 1998 al 2016. Dal mese di ottobre 2017 il Museo si trova in un’antica casa a Stolvizza/Solbica risalente al 1756. Sono state allestite anche una cucina e una camera da letto con arredi e suppellettili della prima metà del secolo scorso. Uno spazio museale è dedicato a mostre temporanee e alla sezione MI.TI, che comprende l’archivio della narrativa di tradizione orale nonché pubblicazioni divulgative e scientifiche in particolare del folklorista etnologo Milko Matičetov (1919-2014) che per anni raccolse e studiò questo patrimonio.

Kamen - Pietra

Muzej rezijanskih ljudi – Museo della gente della Val Resia

Od leta 1995 kulturno društvo Muzej rezijanskih ljudi zbira in hrani etnografsko gradivo. Prva muzejska zbirka je bila na ogled, od leta 1998 do leta 2016, v montažni stavbi v Bili, ki je bila postavljena po potresu leta 1976. Od oktobra leta 2017 Muzej ima novi sedež v Plocavi hiši na Solbici. Muzej predstavlja domačo arhitekturo, rekonstrukcijo kuhinje in spalnice iz prve polovice prejšnjega stoletja ter začasne razstave. V muzeju je tudi sekcija MI.TI posvečena domačemu ustnemu izročilu. Muzej sicer predstavlja bodisi snovno kot nesvnovo dedeščïno, oziroma pravljice. V sekciju posebna pozornost je posvečena folkloristu in etnologu Milku Matičetovemu, ki je zbiral in raziskoval pravljice v Reziji.

Dal 1995 l’Associazione Culturale Museo della gente della Val Resia raccoglie e conserva materiale etnografico della Val Resia. La prima esposizione museale, collocata in una struttura prefabbricata del periodo post-terremoto, è rimasta in visione dal 1998 al 2016. Dal mese di ottobre 2017 il Museo si trova in un’antica casa a Stolvizza/Solbica risalente al 1756. Sono state allestite anche una cucina e una camera da letto con arredi e suppellettili della prima metà del secolo scorso. Uno spazio museale è dedicato a mostre temporanee e alla sezione MI.TI, che comprende l’archivio della narrativa di tradizione orale nonché pubblicazioni divulgative e scientifiche in particolare del folklorista etnologo Milko Matičetov (1919-2014) che per anni raccolse e studiò questo patrimonio.

Železo - Ferro

Muzej rezijanskih ljudi – Museo della gente della Val Resia

Od leta 1995 kulturno društvo Muzej rezijanskih ljudi zbira in hrani etnografsko gradivo. Prva muzejska zbirka je bila na ogled, od leta 1998 do leta 2016, v montažni stavbi v Bili, ki je bila postavljena po potresu leta 1976. Od oktobra leta 2017 Muzej ima novi sedež v Plocavi hiši na Solbici. Muzej predstavlja domačo arhitekturo, rekonstrukcijo kuhinje in spalnice iz prve polovice prejšnjega stoletja ter začasne razstave. V muzeju je tudi sekcija MI.TI posvečena domačemu ustnemu izročilu. Muzej sicer predstavlja bodisi snovno kot nesvnovo dedeščïno, oziroma pravljice. V sekciju posebna pozornost je posvečena folkloristu in etnologu Milku Matičetovemu, ki je zbiral in raziskoval pravljice v Reziji.

Dal 1995 l’Associazione Culturale Museo della gente della Val Resia raccoglie e conserva materiale etnografico della Val Resia. La prima esposizione museale, collocata in una struttura prefabbricata del periodo post-terremoto, è rimasta in visione dal 1998 al 2016. Dal mese di ottobre 2017 il Museo si trova in un’antica casa a Stolvizza/Solbica risalente al 1756. Sono state allestite anche una cucina e una camera da letto con arredi e suppellettili della prima metà del secolo scorso. Uno spazio museale è dedicato a mostre temporanee e alla sezione MI.TI, che comprende l’archivio della narrativa di tradizione orale nonché pubblicazioni divulgative e scientifiche in particolare del folklorista etnologo Milko Matičetov (1919-2014) che per anni raccolse e studiò questo patrimonio.

Volna - Lana

Muzej rezijanskih ljudi – Museo della gente della Val Resia

Od leta 1995 kulturno društvo Muzej rezijanskih ljudi zbira in hrani etnografsko gradivo. Prva muzejska zbirka je bila na ogled, od leta 1998 do leta 2016, v montažni stavbi v Bili, ki je bila postavljena po potresu leta 1976. Od oktobra leta 2017 Muzej ima novi sedež v Plocavi hiši na Solbici. Muzej predstavlja domačo arhitekturo, rekonstrukcijo kuhinje in spalnice iz prve polovice prejšnjega stoletja ter začasne razstave. V muzeju je tudi sekcija MI.TI posvečena domačemu ustnemu izročilu. Muzej sicer predstavlja bodisi snovno kot nesvnovo dedeščïno, oziroma pravljice. V sekciju posebna pozornost je posvečena folkloristu in etnologu Milku Matičetovemu, ki je zbiral in raziskoval pravljice v Reziji.

Dal 1995 l’Associazione Culturale Museo della gente della Val Resia raccoglie e conserva materiale etnografico della Val Resia. La prima esposizione museale, collocata in una struttura prefabbricata del periodo post-terremoto, è rimasta in visione dal 1998 al 2016. Dal mese di ottobre 2017 il Museo si trova in un’antica casa a Stolvizza/Solbica risalente al 1756. Sono state allestite anche una cucina e una camera da letto con arredi e suppellettili della prima metà del secolo scorso. Uno spazio museale è dedicato a mostre temporanee e alla sezione MI.TI, che comprende l’archivio della narrativa di tradizione orale nonché pubblicazioni divulgative e scientifiche in particolare del folklorista etnologo Milko Matičetov (1919-2014) che per anni raccolse e studiò questo patrimonio.

Protja - Vimini

Muzej rezijanskih ljudi – Museo della gente della Val Resia

Od leta 1995 kulturno društvo Muzej rezijanskih ljudi zbira in hrani etnografsko gradivo. Prva muzejska zbirka je bila na ogled, od leta 1998 do leta 2016, v montažni stavbi v Bili, ki je bila postavljena po potresu leta 1976. Od oktobra leta 2017 Muzej ima novi sedež v Plocavi hiši na Solbici. Muzej predstavlja domačo arhitekturo, rekonstrukcijo kuhinje in spalnice iz prve polovice prejšnjega stoletja ter začasne razstave. V muzeju je tudi sekcija MI.TI posvečena domačemu ustnemu izročilu. Muzej sicer predstavlja bodisi snovno kot nesvnovo dedeščïno, oziroma pravljice. V sekciju posebna pozornost je posvečena folkloristu in etnologu Milku Matičetovemu, ki je zbiral in raziskoval pravljice v Reziji.

Dal 1995 l’Associazione Culturale Museo della gente della Val Resia raccoglie e conserva materiale etnografico della Val Resia. La prima esposizione museale, collocata in una struttura prefabbricata del periodo post-terremoto, è rimasta in visione dal 1998 al 2016. Dal mese di ottobre 2017 il Museo si trova in un’antica casa a Stolvizza/Solbica risalente al 1756. Sono state allestite anche una cucina e una camera da letto con arredi e suppellettili della prima metà del secolo scorso. Uno spazio museale è dedicato a mostre temporanee e alla sezione MI.TI, che comprende l’archivio della narrativa di tradizione orale nonché pubblicazioni divulgative e scientifiche in particolare del folklorista etnologo Milko Matičetov (1919-2014) che per anni raccolse e studiò questo patrimonio.

Menu